Quale solo i tipi di caldaia che possono essere istallati in un’abitazione? Caldaia a camera aperta, caldaia a camera stagna, caldaia a condensazione

Caldaia a camera aperta

La caldaia a camera aperta “tiraggio naturale” consente il tiraggio in modo naturale, dei fumi di scarico.

Il suo funzionamento consiste nel prendere all’ambiente l’aria comburente, attraverso delle aperture frontali o laterali.

I fumi vengono trasportati con un tiraggio naturale attraverso una canna fumaria, che li porta all’esterno.

Le nuove normative consentono l’installazione di questa caldaia solo all’esterno dell’abitazione o in locali  dove ci sia un’apposita areazione.

L’installazione di una caldaia a camera aperta è possibile all’interno di un’abitazione solo ed esclusivamente per sostituirne una dello stesso tipo già esistente in precedenza.

La normativa in materia d’installazione caldaie prevede oltre al collegamento dell’apparecchio alla canna fumaria l’obbligo di creare un’apposita apertura che permette il ricircolo dell’aria e la corretta ossigenazione durante il funzionamento della caldaia.

Caldaia a camera stagna 

Con una caldaia a camera stagna i fumi vengono scaricati in maniera forzata “tiraggio forzato”.

Con questo tipo di caldaia la fiamma è completamente isolata dall’ambiente,  con  l’utilizzo di un coassiale il quale permette  di prelevare l’aria dall’esterno e nello stesso tempo con l’ausilio di un ventilatore l’espulsione dei fumi di scarico.

Le caldaie a camera stagna possono essere istallate in qualsiasi ambiente, perchè il prelevamento e l’espulsione dell’aria avvengono all’esterno.

Caldaia a condensazione

Le caldaie a condensazione sono  state sviluppate negli ultimi anni per dare risultati  in fatto di risparmio energetico e soprattutto salvaguardia dell’ambiente.

La differenza con i modelli tradizionali dove i gas della combustione vengono eliminati attraverso lo scarico dei fumi, in una caldaia a condensazione, i fumi vengono recuperati e convogliati in un altro scambiatore.

Il costo di una caldaia a condensazione è superiore del 30-40%  rispetto ad una caldaia tradizionale, però la quale permetterà nel’arco di del tempo di ammortizzare la spesa sostenuta grazie al maggior rendimento  rispetto ad una caldaia normale.

Può essere installata in qualsiasi tipo di ambiente essendo totalmente a tenuta stagna, si dovrà  aggiungere solo un tubo per la raccolta della condensa.

10/12/2011

Fonte:

Seguici su Facebook