Cresci Italia: novità per i professionisti, LEGGE 24 marzo 2012 n. 27

Nel Decreto Legge Liberalizzazioni del 24 gennaio 2012, battezzato “Cresci Italia”, e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 24 marzo 2012 (dopo la definitiva approvazione della Camera dei deputati), vi sono diverse novità riguardati le attività dei liberi professionisti.
Le principali sono riportate negli articoli 9, 9bis e 10 del Titolo 1 Capo 3.

Le più significative riguardano:

- abrogazione delle tariffe professionali (restano in vigore solo per la liquidazione di spese giudiziali, per non oltre il centoventesimo giorno dalla data di entrata in vigore della legge di conversione);

- il compenso è pattuito al momento del conferimento dell’incarico, fornendo informazioni relative al grado di complessità dell’incarico ed oneri relativi;


- obbligo di preventivo (anche se di massima) ove andrà indicata la misura del compenso e le voci di costo delle prestazioni;

- obbligo di disporre da subito di una polizza assicurativa professionale (i cui dati andranno indicati nel preventivo fornito al cliente). L’obbligo di copertura entra in vigore in anticipo rispetto a quanto previsto  nella manovra estiva (DL 138/2011) che stabiliva che il vincolo dovesse essere recepito dalla riforma delle professioni da attuarsi entro il 13 agosto. (Vi ricordiamo che il network dispone di convenzioni assicurative in favore degli iscritti);

- durata massima del tirocinio per l’accesso alle professioni non può essere superiore ai 18 mesi;

- viene estesa ai professionisti la possibilità di partecipare al capitale sociale dei confidi. 

 

Il testo completo degli articoli è disponibile al seguente indirizzo:
http://www.retearchitetti.it/notizie/economia-e-fisco/testo-legge-cresci-italia-24-marzo-2012-n-27-titolo-1-capo-3-articoli-9-9bis-10.html

 

26/03/12

Il Team di ReteArchitetti.it

Seguici su Facebook